36° – Sirani (Brescia)

36° – Sirani (Brescia)

36° pizza assaggiata, il 20/03/2018

Sirani

Via Antonio Gramsci, 5, 25021 Bagnolo Mella BS

Location

Locale piccolo, elegante e curato nei minimi dettagli.

Pulizia pressochè perfetta.

Pizza

Incredibile, non è una pizza ma un’esperienza.

Impasto molto buono ma qui a far da padrone sono ingredienti di una qualità indiscutibile.

Servizio

Ottimo, personale curato e molto gentile , hanno saputo darmi qualche  ottimo consiglio sulla scelta delle pizze da degustare.

Conto

Pizze che variano dai 22 ai 90€ quindi, non per tutti.

Conto nel complesso può sembrare eccessivo ma l’esperienza li vale.

Chiuso il Lunedì.

Mar: 19.30-24.00
Mer-Do: 12.00-14.00 e 19.30-24.00

Telefono: 030 682 1179
caffe.sirani@virgiglio.it

Sito Web:

http://www.sirani.com

Considerazioni Personali

Voglio essere, come sempre, molto sincero..

Locale moderno, non tanto luminoso, curato e molto elegante, mi è piaciuto molto.

Ma vorrei parlare subito della pizza, una base gourmet davvero buona, soffice all’interno e croccante all’esterno, tagliata a spicchi come ormai va di moda, con una farcitura degna di un ristorante stellato. A parte le esagerazioni, è stata davvero un’esperienza culinaria, qui si apprezza davvero più la qualità e la maestria delle preparazioni degli ingredienti che la base pizza. Ho mangiato la prima con pepe del Nepal, la bufala con limone candito, capperi e olio al peperoncino e la seconda con astice alla catalana e calamari fritti. Ecco, secondo me un piccolo errorino sul’ordine della portata, cioè la prima con pepe e peperoncino mi hanno ‘ucciso” le papille gustative e ho sentito poco il gusto della seconda con l’astice.

Comuque sia, davvero ottime, non si può dir nulla in contrario, a parte il prezzo, ma chi va da Sirani deve già sapere che non spenderà mai 10€. Pizze che variano dai 22 ai 90€ quindi, ripeto, non per tutti.

Foooorse leggermente altini i prezzi ma l’esperienza che si vive li vale tutti secondo me e poi, martedì sera, sala strapiena di gente, quindi…

Fatemi sapere voi se ci siete stati? Cosa avete aprezzato di più? O cosa non vi è piaciuto…

*Comunque io a fine cena vi consiglio il Mister Cannolo, cannoli di pasta sfoglia calda al cui interno metterete voi il quantitativo di crema desiderata, ho detto tutto…

 

Dove si trova:

Mappa

33° – PizzaGourmet Giuseppe Vesi (Napoli)

33° – PizzaGourmet Giuseppe Vesi (Napoli)

33° pizza assaggiata, il 06/03/2018

PizzaGourmet Giuseppe Vesi

  • Viale Michelangelo, 77/79/81, 80129 Napoli NA

Location

Bello l’ingresso con banco e forno a vista. Peccato per l’accoglienza un po’ fredda, per il tavolo e piatti sporchi, anche quelli vuoti di fianco a me. 

Pizza

Farine macinate a pietra ed ingredienti di una qualità indiscutibile, freschi e veramente buoni ma l’impasto……..

Servizio

Nessun saluto al mio ingresso e servizio freddo e incolore, insomma, meglio non avere tante pretese.

Conto

Pizze con un prezzo più alto della media,  ma per gli ingredienti utilizzati ci stà. La qualità si paga.

Aperto tutti i giorni dalle ore 12:00 alle 15:00 e dalle 19:30 alle 00:30.

+39 081 229 2227

Sito Web:

http://www.pizza-gourmet.it

Considerazioni Personali

Forse ho sbagliato giorno, non saprei altrimenti spiegarmi perchè sia andato tutto cosi male. Al mio ingresso nessun saluto e visi che sembravano contrariati dal mio arrivo, forse la pioggia li ha resi nervosi. 

Locale nel complesso anche carino, ma non ho capito perchè i piatti e i tavoli erano sporchi, di fuliggine nera, sono rimasto un po’ stranito da questa cosa.

Pizze con prezzi sopra la norma ma potevo immaginarlo dato che Giuseppe ha voluto puntare sulla qualità, sia delle farine che degli ingredienti. Utilizza farine macinate a pietra della linea Petra®, 100% grano italiano e ingredienti di una qualità incredibile ma purtroppo ciò che non mi ha convinto è stato proprio l’impasto, alla vista incredibile, cornicione pronunciato e cottura perfetta ma all’assaggio purtroppo ho notato troppa gommosita che mi ha impedito di mangiare quel magnifico (alla vista) cornicione. Peccato perchè gli ingredienti erano gustosi e di una qualità altissima. 

Alla fine chiedendo il dolce al pistacchio mi è stato detto che era finito quindi veramente un pranzo un po’ da dimenticare, ma io tornerei, magari in una giornata calda ed estiva per riprovare e capire se è stata sfortuna di un giorno molto umido (che negli impasti influisce molto) oppure una costante. 

E voi ci siete stati? Avete considerazioni diverse dalle mie? Vi è piaciuta? 

Dove si trova:

Mappa

Pin It on Pinterest